comune.scalea.cs.it

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Servizi Demografici - Carta d'identità

CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (CIE)

Dal 12 settembre 2018 il Comune di Scalea (CS) rilascia Carta di Identità di tipo elettronico (CIE) e dalla medesima data non sarà più rilasciata la Carta di Identità in formato cartaceo salvo i casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.
 La Carta di Identità in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE).
I documenti d’identità già rilasciati mantengono il periodo di validità fino alla scadenza indicata.

La nuova Carta di Identità Elettronica (CIE) potrà essere richiesta:

  • prenotandosi online all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e rimanere in attesa di conferma da parte dell’Ufficio.
  • direttamente allo sportello Comunale dell’Ufficio Anagrafe;

la stessa verrà emessa dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e recapitata direttamente al domicilio indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi.

Il costo è di Euro 22,21, da versare alle casse del Comune su ccp n°12620894 intestato a Comune di Scalea Servizio Tesoreria, indicando nella causale: rilascio CIE, nome, cognome, luogo e data di nascita

L’importo versato è così ripartito:

  • Euro 16,79 per il ristoro dei costi di gestione sostenuti dallo Stato, compresi quelli di spedizione;
  • Euro 5,42 per diritti fissi e di segreteria (diritti Comunali);

In caso di rilascio di un duplicato (smarrimento, deterioramento, furto) il costo totale sarà di Euro 27,37 (Euro 16,79 per i costi sostenuti dallo Stato + Euro 10,58 per diritti Comunali).

La nuova Carta di Identità Elettronica sostituisce integralmente il documento tradizionale cartaceo: è in policarbonato e ha le dimensioni di una carta di credito;

è dotata di particolari sistemi di sicurezza, di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, compresi gli elementi biometrici (come le impronte digitali), di una foto formato tessera sfondo bianco stampata a laser che ne garantisce un’elevata resistenza alla contraffazione.

E’ prevista anche la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare al momento della richiesta, ai sensi dell’art. 3 del T.U.L.P.S., emanato con regio decreto n.773/1931, il consenso, il diniego o l’astensione alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte così come disciplinato dalle linee guida adottate dal Ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della Salute con nota n.2128 del 29 luglio 2015.

Per la richiesta della CIE è necessario esibire:
  • Una fotografia (foto tessera);
  • Il cod. fiscale tramite la Tessera Sanitaria:

Il documento non sarà consegnato a vista dall’Ufficio Anagrafe: una volta allo sportello, un operatore Comunale, acquisirà i dati su di una postazione collegata con il Centro Nazionale dei Servizi Demografici del Ministero dell’Interno.

Terminate le operazioni, al cittadino verrà rilasciata una ricevuta che attesta l’avvenuta registrazione, insieme alla prima metà del Pin e del Puk identificativo corrispondente alla carta di identità elettronica.

ATTENZIONE

Poiché la Carta di Identità Elettronica non verrà rilasciata in tempo reale allo sportello (come avveniva per il modello cartaceo), si raccomanda di verificare per tempo la scadenza della propria carta di identità, evidenziando che, il rinnovo è possibile già nei 180 giorni che precedono la scadenza.

 

 

 

CARTA D'IDENTITA' TRADIZIONALE CARTACEA

Ha validità dieci anni;
Si può rinnovare sei mesi prima della data di scadenza.
Per richiederla occorre:

  • 3 fotografie formato tessera;
  • vecchio documento se trattasi di rinnovo. In caso di smarrimento o furto del vecchio documento, ancora in corso di validità, presentare copia della denuncia. In caso di deterioramento del vecchio documento, ancora in corso di validità, restituire il documento deteriorato;

La richiesta deve essere fatta direttamente dall’interessato.

  • Se il richiedente è minorenne deve essere accompagnato da almeno un genitore, da entrambi se valida per espatrio;
  • Se il richiedente maggiorenne è coniugato con figli minori, è necessario l'atto di assenso del coniuge per la validità all'espatrio;

Nel caso di smarrimento, deterioramento o furto della vecchia Carta di identità ancora valida, si dovrà versare il doppio dei diritti.

DIRITTI DI SEGRETERIA
NORMALE € 5,42
DOPPIO € 10,59