comune.scalea.cs.it

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il programma delle manifestazioni di luglio, agosto e settembre

stemma

In allegato i file Pdf con la programmazione estiva di luglio, agosto e settembre

Il file pdf con il programma di luglio

Il file pdf con il programma di agosto e settembre

 

Attivo ai Servizi sociali lo sportello Microcredito

stemmaUno sportello del Comune di Scalea per l'erogazione del Microcredito di Fincalabra. Con questo strumento, rivolto principalmente alle fasce deboli, si può avviare un'attività di lavoro pur non avendo la possibilità di accedere ad un prestito. Ci sono quattro vantaggi: è un prestito rivolto alle persone che sanno quale lavoro vogliono avviare e il soggetto beneficiario può contare sulla Regione Calabria che farà da garante all'80% per il prestito; gli interessi vengono pagati dalla Regione Calabria ed il soggetto beneficiario entrerà a far parte del meccanismo; la prima rata viene pagata al tredicesimo mese; c'è infine a disposizione un tutor per 24 mesi per avere suggerimenti.  Il Comune di Scalea ha aperto uno sportello informativo il martedì e giovedì nell'ala dei Servizi sociali.

 

Elezioni al Centro Donna

stemmaIl sindaco rende noto che con proprio provvedimento n° 136 del 15/06/2011 vengono indette le elezioni del Comitato di gestione del Centro Donna con sede in Scalea.

Le elezioni si svolgeranno presso lo stesso centro il giorno 30/07/2011, dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

 

Carte d'identità, soppresso il limite minimo d'età

stemma

l responsabile del Settore rende noto che è stato soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta d'identità, prima fissato nei quindici anni. Il documento può quindi essere chiesto da tutte le persone aventi la residenza o la dimora nel Comune. Ai non residenti, invece, è rilasciata previo nulla osta del Comune di iscrizione anagrafica. Il nulla osta viene chiesto d'ufficio. E' stabilita la validità temporale del documento, diversa a seconda dell'età del richiedente: Tre anni se rilasciata a minori di tre anni; cinque anni se rilasciata a minori di età compresa fra i tre e i diciotto anni; dieci anni per i maggiorenni.La carta d'identità deve riportare la firma del titolare che abbia già compiuto il diciottesimo anno di età, fatti salvi i casi di impossibilità a sottoscrivere. Al fine del rilascio della carta d'identità ai minori, valida per l'espatrio, occorre l'assenso dei genitori o di chi ne fa le veci, oltre che la dichiarazione di assenza dei motivi ostativi all'espatrio. Per il minore di 14 anni, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio nei Paesi consentiti è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci. E' opportuno munirsi di un documento comprovante la titolarità della potestà sul minore, ad esempio un certificato di nascita riportante l'indicazione della paternità e maternità. Se il minore non è accompagnato da un genitore è necessaria una dichiarazione, rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla Questura o dall'autorità consolare, con indicato il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui il minore è affidato. Ogni altra informazione può essere chiesta al servizio Carte d'identità negli orari d'ufficio.


 
 


Pagina 71 di 83