comune.scalea.cs.it

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Carte d'identità, soppresso il limite minimo d'età

stemma

l responsabile del Settore rende noto che è stato soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta d'identità, prima fissato nei quindici anni. Il documento può quindi essere chiesto da tutte le persone aventi la residenza o la dimora nel Comune. Ai non residenti, invece, è rilasciata previo nulla osta del Comune di iscrizione anagrafica. Il nulla osta viene chiesto d'ufficio. E' stabilita la validità temporale del documento, diversa a seconda dell'età del richiedente: Tre anni se rilasciata a minori di tre anni; cinque anni se rilasciata a minori di età compresa fra i tre e i diciotto anni; dieci anni per i maggiorenni.La carta d'identità deve riportare la firma del titolare che abbia già compiuto il diciottesimo anno di età, fatti salvi i casi di impossibilità a sottoscrivere. Al fine del rilascio della carta d'identità ai minori, valida per l'espatrio, occorre l'assenso dei genitori o di chi ne fa le veci, oltre che la dichiarazione di assenza dei motivi ostativi all'espatrio. Per il minore di 14 anni, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio nei Paesi consentiti è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci. E' opportuno munirsi di un documento comprovante la titolarità della potestà sul minore, ad esempio un certificato di nascita riportante l'indicazione della paternità e maternità. Se il minore non è accompagnato da un genitore è necessaria una dichiarazione, rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla Questura o dall'autorità consolare, con indicato il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui il minore è affidato. Ogni altra informazione può essere chiesta al servizio Carte d'identità negli orari d'ufficio.


 
 

Le manifestazioni programmate per il mese di giugno

 

stemmaL'amministrazione comunale di Scalea ha diffuso il programma con le manifestazioni per il mese di giugno. Si tratta di una serie di eventi che aprono in un certo senso la stagione estiva che raccoglierà ulteriori manifestazioni per i cittadini di Scalea e per gli ospiti, turisti e villeggianti.

L'organizzazione è curata dagli assessorati al Turismo, Spettacolo, Cultura, Sport e Commercio.

 

IL FILE PDF DEL PROGRAMMA DI GIUGNO

 

1971-2011 Campioni d'Italia juniores 40 anni dopo

stemmaE' programmata per sabato 18 giugno, allo Stadio Comunale Domenico Longobucco, la rievocazione dell’evento calcistico più importante per la nostra cittadina. A partire dalle ore 18.30 saranno presenti i protagonisti dell’impresa che, tra ospiti eccellenti e momenti musicali, ripercorreranno le tappe che portarono al titolo nel 1971. Nel corso della serata i Campioni d’Italia si esibiranno in un breve match, sparring partner la formazione degli Amatori Calcio Scalea Over 40. Seguirà un minitorneo con 4 squadre di pulcini

 

 La locandina dell'evento

 

Gratteri presenta il nuovo libro, sabato 4 giugno, Piazza De Palma

stemmaE' in programma per sabato 4 giugno, alle ore 17.30, un nuovo incontro sul tema della giustizia e legalità. La manifestazione è organizzata dall'amministrazione comunale di Scalea, assessorato alla Cultura. In Piazza Maggiore De Palma, nel centro storico di Scalea, verrà presentato il libro: “La giustizia è una cosa seria”, Edizioni Mondadori. L'opera è stata scritta dal Procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, uno dei magistrati più impegnati nella lotta alla 'ndrangheta. È previsto l'intervento di Romano De Grazia, giudice della Suprema Corte di Cassazione, presidente del Centro Studi "Lazzati" di Lametia Terme. L'autore sarà presente all'incontro.

 


Pagina 61 di 72